Lavorare da casa: consigli per una routine produttiva e rilassata alla scrivania

Niente tempi di pendolarismo, migliore equilibrio tra lavoro e vita privata e meno stress: per molti di noi, lavorare da casa presenta una serie di vantaggi. Se in passato il lavoro a distanza era possibile solo in misura limitata, oggi è parte integrante della settimana lavorativa della maggior parte delle persone, almeno da quando è scoppiata la pandemia di coronavirus. Tuttavia, per quanto possa essere interessante, lavorare da casa richiede una certa dose di autodisciplina e organizzazione. Ecco alcuni consigli utili per lavorare da casa!

Frau arbeitet entspannt und motiviert im Homeoffice.

Lavorare da casa: una nuova tendenza?

Il lavoro da casa è particolarmente indicato per le attività che possono essere svolte su un PC o un portatile e che quindi non sono legate a un luogo specifico. Dopo la diffusione globale del coronavirus, molte aziende hanno inviato i propri dipendenti a lavorare da casa per contenere la diffusione dell'infezione. Naturalmente, il lavoro da casa era già un problema prima della pandemia.

Tuttavia, come mostra il grafico a barre sottostante, la percentuale di dipendenti in Germania che lavorano regolarmente da casa è aumentata da allora.

Arbeiten im Homeoffice: Entwicklung in Deutschland

Prima della crisi del coronavirus, solo una minima parte di tutti i dipendenti tedeschi lavorava da casa (4%). Tuttavia, con il primo blocco dell'aprile 2020, questa percentuale è aumentata significativamente fino al 27%. Nel corso del 2020, il numero di dipendenti che lavorano da casa in Germania è diminuito di nuovo, prima di aumentare nuovamente nel gennaio 2021.

Questo naturalmente solleva la domanda #thenewnormal o #backtobusiness : il lavoro da casa continuerà nel mondo del lavoro moderno o i dipendenti torneranno al loro lavoro d'ufficio come facevano prima della pandemia? Una cosa è chiara: il lavoro da casa è ancora molto popolare oggi. Ciò significa che il lavoro a distanza non è più una nuova tendenza, ma una parte integrante della vita lavorativa quotidiana per molti dipendenti in Germania.

Lavorare da casa: 8 consigli utili

Se lavorate regolarmente da casa, probabilmente sapete già che lavorare da casa richiede una dose extra di autodisciplina. La tentazione di farsi distrarre da altre cose, di ritardare l'inizio del lavoro o di fare straordinari a non finire è grande. Per assicurarvi che il lavoro da casa sia un successo completo, nonostante le numerose nuove sfide, abbiamo qui 8 preziosi consigli per voi!

Tipps für das Arbeiten im Homeoffice.

1. definire lo spazio per lavorare da casa

Prima di iniziare a lavorare da casa, è necessario creare le condizioni giuste. Dopo tutto, l'atmosfera di lavoro ha un impatto significativo sulla produttività, sulla concentrazione e sulla motivazione. Una postazione di lavoro ergonomica e sana, inondata di luce, silenziosa, ordinata e accogliente è essenziale quando si lavora da casa.

Se possibile,assicuratevi di sistemare il vostro ufficio in un luogo dove ci sia almeno una finestra. In questo modo non solo si beneficia della luce naturale, ma si può anche ventilare regolarmente. L'aria fresca, infatti, è un requisito importante per la necessaria concentrazione durante il lavoro.

Naturalmente, una stanza separata è l'ideale, ma non è assolutamente necessaria. Tuttavia, è importante scegliere un luogo per il vostro ufficio domestico che segnali chiaramente che state lavorando qui. Se non si dispone di uno spazio proprio, si può separare la zona di lavoro da quella di vita in vari modi. Per esempio, provate a

  • ... i colori delle pareti. Dipingete le pareti dello spazio di lavoro scelto con un colore diverso dal resto della casa. Non deve essere un colore che attiri l'attenzione di tutti. Se le pareti del soggiorno sono bianche, ad esempio, sono sufficienti colori pastello tenui per separare visivamente la zona di lavoro da quella di soggiorno.
  • ... scaffali. Le mensole hanno due vantaggi. Da un lato, sono attraenti divisori che fanno apparire ogni stanza aperta e spaziosa. Dall'altro, offrono molto spazio per riporre gli oggetti, il che è molto utile per il lavoro in casa.
  • ...piante da interno. Oltre ai colori e ai mobili, anche le piante da appartamento di dimensioni adeguate possono essere utilizzate come pratici divisori. Allo stesso tempo, il verde è un vero e proprio arricchimento, in quanto rinfresca l'ambiente. L'edera o i filodendri, ad esempio, sono ottimi divisori.

2. allestire una postazione di lavoro in casa

Una volta deciso uno spazio di lavoro adeguato tra le proprie quattro mura, è il momento di arredarlo. Soprattutto, l'ufficio domestico deve essere funzionale, in modo da poter svolgere da casa le stesse attività che si svolgono normalmente sul posto di lavoro ufficiale.

Allo stesso tempo, però, non bisogna trascurare l'aspetto accogliente dell'ufficio domestico! Dopo tutto, dovreste sentirvi completamente a vostro agio, in modo da non compromettere le vostre prestazioni lavorative. I seguenti elementi d'arredo svolgono un ruolo fondamentale nell'ufficio domestico.

Homeoffice Arbeitsplatz einrichten: Tipps mit grafischer Darstellung.

  • Attrezzature tecniche: non bisogna mai lesinare sulle attrezzature tecniche nel proprio ufficio domestico. Un PC o un portatile, due monitor se necessario, una tastiera esterna, un mouse per PC e una connessione Internet veloce, sicura e stabile sono requisiti fondamentali per lavorare da casa. Può essere utile anche una stampante con funzione di scansione.
  • Mobili da ufficio ergonomici: per il bene della vostra salute, dovreste investire anche in mobili ergonomici. Una scrivania e una sedia regolabili elettricamente in altezza sono altamente raccomandate per evitare spiacevoli tensioni e dolori alla schiena.
  • Decorazione: per creare una vera e propria atmosfera di benessere nel vostro ufficio domestico, dovreste anche decorare il vostro posto di lavoro in modo piacevole. Ad esempio, provate a scegliere quadri artistici, vasi eleganti o parole di saggezza incorniciate e motivanti. Progettate il vostro ufficio in casa a vostro piacimento: non ci sono limiti alla vostra creatività!
  • Illuminazione: anche un buon concetto di illuminazione non deve essere trascurato nell'ufficio di casa. Per aumentare la concentrazione, proteggere gli occhi e contrastare la stanchezza, è necessario assicurarsi di avere un mix di luce naturale e artificiale. Finestre il più possibile ampie assicurano che l'ufficio domestico sia inondato da una quantità sufficiente di luce naturale. Vale anche la pena di avere una lampada da scrivania posizionata sopra l'altezza della testa: in questo modo la postazione di lavoro è perfettamente illuminata senza provocare abbagliamenti.

3. Lavorare da casa in modo strutturato

Lavorare da casa richiede molta disciplina e gestione del tempo. Quando si lavora da casa bisogna sempre strutturare chiaramente la propria routine quotidiana, altrimenti si rischia che la giornata lavorativa finisca nel caos. È meglio iniziare a lavorare sempre alla stessa ora del mattino e finire sempre alla stessa ora. Risparmiando il tempo del viaggio, si può anche iniziare a lavorare prima del solito, perché in questo modo si anticipa anche la fine ufficiale della giornata lavorativa.

Si consiglia anche di stilare liste di cose da fare per non perdere di vista il carico di lavoro quando si lavora da casa. Pianificate il giorno successivo la sera prima, in modo da poter iniziare subito al mattino e non perdere tempo prezioso. Inoltre, stabilite un ordine di priorità per i singoli compiti, in modo da portare a termine prima quelli più urgenti e poi quelli meno urgenti.

4. lavorare da casa ed effettuare correttamente le videochiamate

Lavorare da casa significa non potersi isolare completamente. Ci sono sempre cose che devono essere discusse con il proprio responsabile o con i colleghi. Le videochiamate o le riunioni online sono molto più utili della comunicazione scritta, soprattutto quando si tratta di argomenti complicati. Per poter organizzare una riunione di successo tra le proprie mura, è necessario prepararsi prima di iniziare. Prendete nota dei seguenti punti:

Videoanrufe richtig durchführen: Tipps mit grafischer Darstellung.

  • Contesto: prima di iniziare la videochiamata, è necessario controllare l'ambiente circostante. Non bisogna dimenticare che l'interlocutore può sempre vedere ciò che si trova alle sue spalle. Pertanto, scegliete uno sfondo che sia il più neutro possibile e che non distragga dalla conversazione. Ad esempio, dovreste assolutamente eliminare dal vostro campo visivo un cesto della biancheria pieno o un divano in disordine. Molti strumenti per videoconferenze consentono di sfocare lo sfondo o di inserire varie immagini. Assicuratevi inoltre di non essere disturbati durante la videochiamata: coinquilini, familiari o animali domestici non devono passare dietro di voi.
  • Qualità del suono: una scarsa qualità del suono ha naturalmente un effetto negativo su ogni videochiamata: in questo caso non sono rari gli errori di comunicazione. Pertanto, assicuratevi sempre che il vostro microfono funzioni correttamente. Inoltre, è consigliabile effettuare le videochiamate in un ambiente il più possibile silenzioso: i rumori di sottofondo non sono ammessi!
  • Abbigliamento: Quando si lavora da casa, si è naturalmente tentati di lavorare tutto il giorno in una comoda tuta da jogging o in pigiama. Tuttavia, è particolarmente importante vestirsi in modo appropriato per le videochiamate. Dopo tutto, almeno la parte superiore è chiaramente visibile all'interlocutore. Quindi, sostituite il pigiama e l'accogliente maglione con una bella T-shirt, una camicia semplice o una blusa.
  • Contatto visivo: Come negli incontri faccia a faccia, anche negli incontri online il contatto visivo è importante. Posizionate la fotocamera direttamente di fronte a voi e all'altezza giusta. Altrimenti, il vostro interlocutore vedrà solo il vostro profilo laterale, ad esempio, oppure potreste dargli una sensazione di superiorità o di inferiorità se la telecamera è posizionata troppo in alto o troppo in basso.

5 Lavorare efficacemente da casa senza distrazioni

Laconcentrazione quando si lavora da casa è una sfida importante: dopo tutto, le distrazioni sembrano essere in agguato ovunque, portando la motivazione al lavoro ai minimi termini. È quindi molto importante bandire dal vostro ufficio domestico tutto ciò che può influire in qualche modo sulla vostra produttività. Abbiamo raccolto per voi alcune regole e regole da non seguire:

Non Fare
Lo smartphone è accanto a voi sulla scrivania. Avete tutte le notifiche attivate. Utilizzate lo smartphone solo in determinati momenti della giornata. Avete spento le notifiche.
Fate sempre delle pause dal lavoro per completare le attività domestiche che richiedono tempo (ad esempio, la pulizia del bagno). Si svolgono solo piccole attività domestiche meno impegnative nel proprio ufficio (ad esempio, si lascia in funzione la lavatrice e/o la lavastoviglie).
Leggete qualche riga di quel romanzo appassionante che avete comprato di recente, e lo fate durante l'orario di lavoro. Vi concedete un po' di tempo per leggere consapevolmente durante la pausa pranzo o dopo il lavoro.
Passate ore al telefono con gli amici o trascorrete la maggior parte della giornata con la vostra famiglia. Rimandate le telefonate più lunghe a dopo il lavoro e vi prendete solo pochi minuti per passare del tempo con la vostra famiglia durante l'orario di lavoro.
Utilizzate Internet durante l'orario di lavoro per scopi privati (ad esempio, per fare acquisti online). Fate consapevolmente delle pause per l'uso privato di Internet o le rimandate a dopo il lavoro.

6. mantenere i contatti

Quando si lavora da casa non si deve trascurare l'interazione con i colleghi. Dopo tutto, il contatto regolare con gli altri è un prerequisito importante per il benessere emotivo. Quindi, se lavorate regolarmente da casa, non lasciate che i contatti con i vostri colleghi si interrompano del tutto e li manteniate solo via e-mail, ma coltivateli attivamente.

Che ne dite, ad esempio, di una pausa caffè virtuale? Potete chiacchierare con gli altri in videoconferenza mentre vi godete una buona tazza di caffè. In questo modo, nel vostro ufficio domestico non vi isolate completamente dal mondo esterno e non vi sentite soli. La cosa migliore è che potete parlare con più di una persona alla volta nonostante la distanza: dopo tutto, c'è la possibilità di invitare più partecipanti alla videochiamata.

7. fare delle pause quando si lavora da casa

Se si vuole rimanere produttivi per tutta la giornata lavorativa, è necessario fare delle pause regolari. Tuttavia, quando si lavora da casa, molti dipendenti tendono a lavorare per tutto il giorno e a finire il lavoro prima. Molti non se ne rendono conto: La legge prevede una pausa di 30 minuti al massimo dopo 6 ore di lavoro. Non dovete quindi avere la coscienza sporca se vi prendete una pausa quando lavorate da casa.

È meglio stabilire dei momenti di pausa specifici durante i quali lasciare consapevolmente il posto di lavoro. Quando si lavora da casa, bisogna soprattutto assicurarsi di fare una pausa pranzo, invece di placare la fame con spuntini poco salutari e lavorare fino alla fine. Programmate quindi una pausa pranzo fissa e concedetevi un pasto sano per ricaricare le batterie. Anche le seguenti idee possono aiutarvi a fare un buon uso delle pause in ufficio:

Ideen zur Pausengestaltung im Homeoffice.

  • Ascoltare musica: Per staccare davvero la spina, potete anche ascoltare un po' di musica e lasciare che la vostra mente vaghi. Che si tratti di melodie rilassanti, suoni ritmati o delle ultime classifiche: scegliete la vostra musica preferita per fare una pausa dal lavoro.
  • Fate unapasseggiata: Quando andate a fare una passeggiata, non solo potete prendere il sole, ma anche ricaricare le batterie. L'aria fresca vi schiarirà le idee e allevierà lo stress, in modo che possiate tornare al lavoro con un'energia rinnovata.
  • Leggete un libro: Dedicate un po' di tempo alla lettura durante la pausa per calmarvi. La lettura aiuta anche a concentrarsi, il che naturalmente ha un effetto positivo sulla produttività quando si lavora da casa.
  • Brevi sessioni di yoga: concedetevi sessioni regolari di yoga (ad esempio durante la pausa pranzo). Questi esercizi olistici o asana armonizzano il corpo e la mente. Le asana aiutano anche a trovare pace e tranquillità. Ciò consente di ridurre lo stress e di aumentare le prestazioni.

Inoltre, fate riposare la colonna vertebrale, le spalle, il collo, le braccia e le gambe assicurandovi di fare abbastanza movimento alla scrivania e facendo semplici esercizi fisici e di stretching alla scrivania tra una pausa e l'altra.

8. chiudere la giornata

Naturalmente lavorare da casa ha molti vantaggi, ma ci sono anche cose che per molti di noi sono più facili da fare sul posto di lavoro abituale, tra cui terminare il lavoro. Se è relativamente facile lasciarsi alle spalle il tran tran quotidiano dopo una giornata in ufficio, spesso è diverso quando si lavora da casa: i confini tra lavoro e tempo libero sono molto labili. Tuttavia, è necessario assicurarsi di finire il lavoro in tempo. Dopo tutto, è necessario avere tempo a sufficienza per fare qualcosa con la famiglia e gli amici, ad esempio.

È meglio rispettare l'orario di fine lavoro stabilito. Tuttavia, se vi risulta difficile, potete anche introdurre alcuni rituali per scandire la fine della giornata lavorativa. Ad esempio, un bagno rilassante, una lunga passeggiata o un appuntamento dopo il lavoro con la famiglia e gli amici possono aiutarvi a staccare dalla vita quotidiana e a godervi appieno il vostro tempo libero.

Frau nimmt eine Pause im Homeoffice.

Il lavoro da casa va imparato!

Il lavoro da casa è molto popolare al giorno d'oggi. La maggiore flessibilità, il migliore equilibrio tra lavoro e vita privata e la maggiore tranquillità a casa sono solo alcuni dei tanti motivi a favore del lavoro da casa. Allo stesso tempo, questo modello di lavoro comporta anche sfide completamente nuove. Ma non preoccupatevi: con i nostri consigli, lavorare da casa sarà un successo!